Template Tools
Domenica, 22 Luglio 2018
L'ultima mancia di Gentiloni: nuove esenzioni sul canone Rai PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Politica
Lunedì 19 Febbraio 2018 21:06

Si allarga fino a 8000 euro la fascia di reddito per gli over 75 che non dovrà pagare la tassa tv. Mossa elettorale di Gentiloni

Franco Grilli - ilgiornale.it

||

Novità sul canone Rai. Il nuovo dispositivo dal Ministero delle Finanze e quello dello Sviluppo economico hanno esteso la fascia di reddito che è esente dal pagamento della tassa tv.

Il cambiamento riguarda la fascia di reddito degli over 75. Con questo nuovo provvedimento gli esentati passano da quota 115mila a 350mila. Con questa mossa la fascia di reddito che viene esentata sale dagli attuali 6.713,98 euro a 8.000. Di fatto le nuove famiglie interessate sono circa 232.571 che si aggiunge a 115.500 che non pagavano.

E ad annunciare il provvedimento è stato il premier Paolo Gentiloni durante un suo intervento all'Agenzia del Demanio. "È stato appena firmato dai ministri dello Sviluppo e dell’Economia il decreto che ampia la fascia di persone over 75 che sono esentati dal pagamento del canone Rai", ha affermato il premier. Poi lo stesso premier ha aggiunto: "So quanto la tv sia importante soprattutto per queste fasce sociali in difficoltà e sole". Il premier ha sottolineato l'importanza, per la prossima stagione di riforme, di avere attenzione nei confronti degli anziani, "fragili e spesso soli". Insomma di fatto a poche settimane dal voto arriva una mossa da parte del governo che ha tutto il sapore di una "mancia" elettorale alle porte del voto. E sulla decisione del governo è arrivato anche il commento della Rai con una nota: "Rai prende positivamente atto del provvedimento del Governo che estende l'esenzione dal pagamento del canone agli over 75 con reddito inferiore a 8mila euro l'anno. La disposizione, volta a promuovere l'inclusione sociale, è in linea con analoghe misure già in atto per i principali broadcaster pubblici europei ed è in completa sintonia con i principi di uguaglianza sostanziale e di libero accesso all'informazione sanciti dalla Costituzione e propri della mission Rai. Il sostegno alle fasce più deboli della popolazione rappresenta un valore imprescindibile per il servizio pubblico radiotelevisivo".

Aiutaci ad informarti meglio visitando il sito: www.rivistalagazzettaonline.info

 

Ultime Notizie

Libia, scontro Salvini-Ue
Il ministro dell'Interno: "Riconoscere Libia porto sicuro". Ma... Leggi tutto...
Migranti, Seehofer si dimette. Il governo Merkel è in crisi
Migranti, Seehofer si dimette. Il governo Merkel è in crisi Il ministro... Leggi tutto...
In arrivo il "decreto dignità". È una stangata sulle aziende
"Multe" alle imprese che vanno a produrre all'estero. Contributi più... Leggi tutto...
Elezioni e vertici, i 10 giorni che cambiano l'Unione
Elezioni e vertici, i 10 giorni che cambiano l'Unione Incontro Merkel-Macron,... Leggi tutto...
Governo, Salvini non tratta più
"Savona è il mio ministro" Il comizio di Salvini da Martinengo:... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |