Template Tools
Mercoledì, 12 Dicembre 2018
Eurovinil: nulla di fatto nell'incontro al Mise, domani ultimo giorno lavoro e licenziamento PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Arno   
Giovedì 02 Luglio 2015 03:38

La Provincia di Siena proroga i protocolli per l’anticipo del trattamento di CIGS

Firenze 1° Luglio 2015- Oggi Incontro al Mise per la vertenza Eurovinil di Grosseto. L'azienda è irremovibile sulle proprie posizioni nonostante le proposte avanzate dal Ministero dello sviluppo economico e dalle Organizzazioni Sindacali. Per i lavoratori della Eurovinil domani sarà l'ultimo giorno di lavoro, saranno licenziati.
Con Decreto Deliberativo del Presidente, Fabrizio Nepi, la Provincia di Siena ha rinnovato ieri il proprio impegno a fianco dei lavoratori prorogando al 31/12/2015 i Protocolli di Intesa per l’anticipazione ai lavoratori residenti sul territorio provinciale del trattamento di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria e in Deroga e del trattamento derivante dalla sottoscrizione di Contratti di Solidarietà aziendale. Alla proroga hanno aderito tutti i firmatari originari: INPS (Direzione Provinciale di Siena), Camera di Commercio, Associazioni di Categoria, Sindacati e sistema bancario (Banca MPS, Chiantibanca, Banca CRAS, Bancasciano, Banca Valdichiana e BCC di Montepulciano). La finalità dei Protocolli di Intesa è quella di garantire al lavoratore sospeso dall’azienda, continuità di reddito nelle more del pagamento diretto del trattamento di integrazione salariale da parte dell’INPS. In assenza di tale strumento di accesso al credito, infatti, il lavoratore, cassaintegrato o interessato da Contratti di Solidarietà, verrebbe a trovarsi privo di reddito da lavoro per tutto il periodo intercorrente dall’avvio della sospensione lavorativa sino al momento dell’erogazione del trattamento di integrazione salariale da parte dell’Istituto Previdenziale, periodo mediamente quantificabile in 5/6 mesi, con conseguenze facilmente immaginabili in termini di disagio familiare e sociale e con conseguenze altrettanto immaginabili per l’economia del territorio, in termini di contrazione dei consumi. L’anticipazione del trattamento di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria e in Deroga e del trattamento di Solidarietà non ha costi a carico del lavoratore in quanto la Provincia di Siena ha istituito già dal Settembre 2009, data di avvio dell’operatività dei Protocolli di Intesa di cui trattasi, un apposito Fondo per la copertura delle spese maturate dalle anticipazioni bancarie, ossia interessi passivi ed eventuali imposte di bollo, altrimenti a carico del lavoratore. “Dal Settembre 2009 ad oggi sono stati circa n. 5.000 i lavoratori che hanno beneficiato dell’anticipo del trattamento di integrazione salariale secondo le modalità previste dai Protocolli di Intesa promossi dalla Provincia di Siena” dichiara il Presidente della Provincia Fabrizio Nepi “per questo motivo, considerata l’importanza e la valenza di questo strumento, dopo un apposito incontro con i soggetti firmatari del protocollo, che ringrazio per l’impegno dimostrato finora, nonostante non poche difficoltà, abbiamo condiviso l’opportunità di una ulteriore proroga del suddetto protocollo sino al 31/12/2015.”

Il presidente Rossi ha epresso la sua soddisfazione anche per la questione relativa a Piombino e Cevital. "Se penso – ha detto – che un anno e mezzo fa tenni un comizio di fronte a 10 mila persone ed eravamo quasi disperati, ed oggi grazie ai lavoratori e a un imprenditore, Rebrab, che viene dalla bella Cabilia, si salveranno migliaia di posti di lavoro, credo che questo sia un bel messaggio per chi vuole alzare muri. La Cabiria è quel posto, in Tunisia, dove nel 1170 il pisano Fibonacci andò ad imparare l'algebra. Oggi Rebrab, che non viene dalla Brianza e nemmeno dalla zona del tondino di Brescia, è un grande imprenditore italiano, ha investito e salvato posti di lavoro come altri imprenditori italiani non sono stati capaci di fare. Presto andrò in Tunisia e andrò anche nella berra Cabilia."

Redazione Nove da Firenze

Fonte: http://www.nove.firenze.it/eurovinil-nulla-di-fatto-nellincontro-al-mise-domani-ultimo-giorno-lavoro-e-licenziamento.htm

Aiutaci ad informarti meglio visitando il sito: www.rivista.lagazzettaonline.info

 

Ultime Notizie

A Firenze Santa Maria Novella, i treni della Toscana: Jazz Swing e Vivalto
  Continua a crescere e ad ammodernarsi la flotta dei treni per i... Leggi tutto...
Galleria Poggiali
Firenze - Pietrasanta - Milano ... Leggi tutto...
Conferenza stampa di MAO JIANHUA
LA S.V. È INVITATA ALLA CONFERENZA STAMPA E PREVIEW DELLA MOSTRA ... Leggi tutto...
PROIEZIONE DI PER FIRENZE
Fondazione Franco Zeffirelli Domenica... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |